Rete civica del Comune di Firenze
testata per stampa

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

  Home » Sportello Unico Edilizia » Come fare per» Deposito pratica
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina Twitter Facebook

Deposito pratiche

La Direzione Urbanistica si trova in Piazza San Martino 2.
Telefono portineria 055 /2624580
Fax 055/2625085

Allo sportello della Direzione Urbanistica è possibile presentare tutta la documentazione relativa alle pratiche edilizie nonché ritirare i provvedimenti rilasciati dal servizio edilizia privata e ufficio condono.

Al momento della presentazione l’utente ottiene dall’operatore una ricevuta con l’indicazione del responsabile del procedimento, il numero di pratica e di protocollo.

    Invio in forma telematica delle pratiche edilizie

    È richiesto l'invio in forma esclusivamente telematica dell’attestazione di agibilità/abitabilità e delle comunicazioni di inizio attività libera ai sensi del DPR 380/2001.

    È comunque consigliato l'invio in forma telematica anche delle SCIA e di tutte le altre pratiche edilizie.

    Per una corretta adozione dell’invio in forma digitale  e per consentire la piena lettura degli elaborati grafici è necessario seguire le modalità operative per la presentazione in via telematica delle pratiche edilizie (istruzioni protocollo e specifiche tecniche per la creazione di elaborati progettuali digitali)

    La pratiche devono essere inviate all'indirizzo direzione.urbanistica@pec.comune.fi.it allegate a una PEC  che deve evidenziare, nel corpo del messaggio:

    • tipologia della  pratica (scia, cil/ael, fine lavori, abitabilità, richiesta cdu ecc. ecc.); 
    • nome del committente;
    • ubicazione dei lavori.
    Il cittadino può ottenere informazioni in merito alla pratica inoltrata  collegandosi al link "Consultazione pratiche edilizie".
    Per conoscere il numero  della SCIA ovvero del progetto  di proprio interesse si consiglia di effettuare una ricerca a partire dal terzo giorno lavorativo successivo all'invio della PEC, mediante inserimento del relativo indirizzo e avviando la consultazione dalle ultime pratiche in elenco. La verifica dell'oggetto dei lavori consentira' di individuare la pratica di proprio interesse.

    Nel caso di presentazione di una pratica in forma digitale, gli atti ad essa connessi dovranno essere inoltrati nella stessa forma; i documenti presentati allo sportello in forma cartacea non verranno accettati.

     
    twitterfacebookyoutube

    città di firenze
    Comune di Firenze
    Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
    50122 FIRENZE
    P.IVA 01307110484

    Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006